Luoghi Comuni

Una marea di luoghi comuni


– colpirne uno per educarne cento
– in casa non c’è più dialogo
– i giovani non hanno rispetto per niente
– i giovani guardano troppa televisione
– una volta i cibi erano più sani
– una volta si poteva uscire tranquilli alla sera
– una volta si poteva lasciare la porta aperta
– non ce’ piu religione
– era tanto una brava persona
– i commercianti non pagano mai le tasse
– i commercianti sono tutti leghisti
– i commercialisti sono tutti ladri
– i politici sono tutti ladri
– i siciliani sono tutti mafiosi
– i genovesi sono tutti tirchi
– i ricchi hanno sempre ragione
– il cane e’ più fedele del gatto
– la musica heavy metal e’ rumore e basta
– la techno non e’ musica
– una volta qui era tutta campagna
– non c’e’ più la mezza stagione
– arriverà il giorno in cui il computer dominerà l’uomo
– i terroni non si lavano
– si stava meglio quando si stava peggio
– vent’anni vengono una volta sola
– il cemento avanza
– nella vita non si può mai sapere
– i negri rubano il lavoro agli italiani
– basta che c’e’ la salutei napoletani sono tutti ladri
– italiano spaghetti pizza mandolino
– la vita e’ bella perché è varia
– vicentini magnagatti
– non ci sono più le donne di una volta
– donna al volante pericolo costante
– rossi e neri, tutti uguali
– ormai non si sa più cosa inventare per farsi pubblicità
– sono sempre i migliori ad andarsene per primi
– e’ tutto un magna magna
– prima o poi l’amore arriva
– se e’ cosi, ci sarà un motivo
– una volta il calcio era più genuino, oggi con tutti questi miliardi…
– il mondo e’ una merda
– i gusti sono gusti
– gli affari sono affari
– la mamma e’ sempre la mamma
– se son rose fioriranno
– l’erba cattiva non muore mai
– oggi vanno tutti di fretta- le donne sono tutte troie
– chi semina alla fine raccoglie- non si può più andare allo stadio
– lo spinello porta inevitabilmente all’eroina
– i culturisti son tutti drogati
– i computer portano via il lavoro all’uomo
– se una ragazza e’ bella, allora e’ oca
– ai miei tempi ci si alzava da tavola solo quando tutti avevano finito
– l’amiga e’ buono solo per i giochini
– il punk e’ morto / il punk non e’ morto
– l’amiga funziona male perché va in guru
– ormai la tv e’ solo sesso e violenza
– non c’e’ più rispetto per gli anziani
– arriverà la fine del mondo
– il mare ci inghiottirà tutti
– il pasticcio il giorno dopo e’ più buono
– copriti che ti prendi un accidente!
– se vai all’università devi comprarti il computer
– i soldi non fanno la felicità
– il cioccolato fa venire i brufoli
– gli scozzesi sono tutti tirchi
– se studi troppo perdi i capelli
– per fare ingegneria bisogna essere dei geni
– i secchioni hanno gli occhialetti e sono calvi
– chi studia tanto e’ antipatico
– si e’ sicuri solo di morire
– i comunisti mangiano i bambini
– i soldi non crescono sugli alberi
– piove, governo ladro
– i preti scopano come assassini [con le suore]
– bisogna masticare ogni boccone come minimo 36 volte
– i giapponesi sono tutti deviati
– il computer rovina la vista- e’ un peccato buttar via ciò che non si mangia, ci sono i bambini del terzo mondo……
– le guerre mondiali sono state scatenate dai comunisti
– i centri sociali sono pieni di drogati e spacciatori
– mangiar lenticchie porta fortuna
– fare gli auguri prima di un esame porta sfiga
– col modem ti arrivano bollette spaventose
– la palla e’ rotonda
– l’importante e’ partecipare
– tanto e’ solo uno sport
– speriamo che vada meglio domenica prossima
– i negri corrono più dei bianchi
– i negri si allenano facendosi rincorrere dai leoni
– le ginnaste sono dei robot
– i ginnasti sono froci
– l’omosessualità va contro natura / e’ una malattia
– la mamma dei fessi e’ sempre incinta
– le materie umanistiche non servono più a niente
– la matematica non ti serve per andare a comprare il pane alla mattina
– mangia che diventi grande!
– per sapere cos’e’ la fame dovevi vivere in tempo di guerra!
– la ragazza arriva quando meno te l’aspetti
– non c’e’ più nessuno che lavora la terra
– e’ il pensiero quello che conta
– calpestare una merda porta fortuna
– c’e’ sempre una prima volta
– quando ti sposi non te lo ricordi più
– ci vuole la laurea per leggere le bollette telefoniche
– l’unico difetto di mussolini e’ che ci ha portato in guerra
– i giovani non studiano più
– cavare un ragno da un buco
– non si vive di solo pane
– non si può vuotare il mare con un secchiello
– la gioventù e’ l’età più bella
– mancano i valori
– una volta c’era più solidarietà, più comunicabilità
– il tempo e’ la miglior medicina
– domani e’ un altro giorno
– i giovani d’oggi hanno tutto / hanno troppo
– al giorno d’oggi ci sono più divorzi che matrimoni
– i giovani d’oggi vogliono tutto subito!
– dopo la pioggia viene il sereno
– l’amore non ha età
– il troppo sesso fa perdere i capelli!
– sotto i ricci ci sono i capricci
– le discoteche rincoglioniscono
– l’onanismo fa venire le occhiaie / i brufoli
– tutta questa tecnologia e’ la rovina dell’uomo
– una volta la verdura aveva un altro sapore
– il nuoto e’ uno sport completo
– i giovani non sanno divertirsi
– i miei si che erano tempi!
– una volta ci si divertiva di più
– sono i tempi che sono cambiati, non i giovani
– ora si va in auto, non a cavallo
– non e’ mai troppo tardi
– non si e’ mai troppo vecchi
– meglio tardi che mai
– le opinioni sono come le palle, ognuno ha le sue
– chi le capisce, le donne, e’ bravo
– piemontese falso e cortese
– non ci si può più fidare di nessuno
– il più buono dei rossi ha ucciso la madre
– gli uomini preferiscono le bionde ma sposano le more
– sarai il mio bastone della vecchiaia
– chi va in sicilia deve abbronzarsi
– tutti gli internettari sono pedofili / assassini
– le donne guidano male
– i computeromani sono asociali
– l’uomo e’ fatto per soffrire
– donna nana tutta tana
– ne’ di vener ne’ di marte, ne’ si sposa ne’ si parte
– i cognomi che finiscono per i provengono dalla toscana
– la famiglia non e’ più un valore
– venezia e’ bella ma non ci abiterei
– alle svedesi piace l’uomo italiano
– la vita e’ fatta a scale
– i milanesi sono freddi
– mazza e panelle fanno i figli belli
– le donne sono come i cessi… sempre occupate
– son tutte belle le mamme del mondo
– il bue dice cornuto all’asino
– chi disprezza compra
– Le corna sono come i denti… fanno male solo quando spuntano
– chi ha avuto ha avuto e chi ha dato ha dato
– meglio un uovo oggi che una gallina domani
– i giovani si divertono sempre più dei vecchi
– in casa propria si vive meglio che ospiti da un amico
– se non piove pioverà
– ogni lasciata e’ persa
– le ragazze di psicologia sono tutte fighe / tutte pazze
– biologia / psicologia e’ pieno di figa
– via il dente, via il dolore
– bisogna / l’importante e’ essere giovani dentro
– dopo una certa ora ci sono in giro solo ladri e puttane
– i metallari sono satanisti- chi va in discoteca si schianta con la macchina
– gli uomini sono tutti maschilisti
– i tedeschi sono ligi al dovere
– i russi bevono vodka da mattina a sera
– le francesi sono tutte troie
– gli italiani sono focosi
– gli italiani hanno l’arte di arrangiarsi
– internet e’ il futuro
– chi beve birra campa cent’anni
– il lavoro nobilita l’animo
– le ragazze sono brave nelle materie artistiche, i ragazzi in quelle tecniche
– in tv tutto e’ falso
– Tu trovami un parcheggio in centro… trovamelo!
– Non si può più viaggiare tranquilli…
– questi giovani non fanno altro che fumare l’erba
– i giapponesi sono gran lavoratori
– comunisti mangiapreti
– per dimagrire bisogna alzarsi da tavola con la fame
– i soldi non sono tutto nella vita
– devi studiare, perché e’ un investimento per il futuro
– i veri amici sono quelli dell’infanzia
– per dimagrire basterebbe correre un po’ la mattina
– il disordine che c’e’ in camera tua c’e’ nella tua testa
– siamo tutti complici, tutti colpevoli
– più siamo, meglio si sta’
– gli uomini di adesso sono senza palle
– oggi a fare gli onesti se la piglia sempre in culo
– beata gioventù
– l’amicizia non esiste
– siamo tutti amici
– i figli crescono, le mamme invecchiano
– tanto nello stomaco si mischia tutto
– prima conosci te stesso, poi la moglie del tuo vicino di casa
– all’estero tutti pensano che l’Italia sia mafia e pizza
– quando ero giovane saltavo i fossi per la lunga
– non c’e’ più rispetto per i vecchi
– se mio nonno aveva le ruote era una carriola
– i capezzoli diventano duri col freddo
– il riso fa buon sangue
– ragazza che scopa con tanti vale poco
– i negri hanno il cazzo enorme
– quelli che ascoltano Guccini sono tutti ubriachi
– in autunno i triestini vendono la barca per andare a sciare e in primavera vendono gli sci per comprarsi il costume
– vicentini magnagati, veronesi tutti mati, venesiani gran signori,
– padovani gran dotori, con Rovigo non m’intrigo
– terroni puzzoni
– padovane puttane e i loro figli conigli
– le bresciane sono tutte puttane
– ci sono più serbi in piazza Garibaldi a Trieste che a Belgrado
– bisognerebbe far di Prato Campi e di Campi Prato
– se la merda fosse oro tutti i leccesi sarebbero un tesoro
– gli uomini non cercano una donna, cercano una mamma
– i negri vogliono scoparsi le donne bianche
– l’occasione rende l’uomo ladro e la donna zoccola
– la donna ideale: che la piasa, la tasa, e che resti in casa
– le donne brutte scopano meglio
– le donne devono stare a casa a fare la calzetta
– le donne di Bologna sanno fare bene i tortellini e pompini
– le donne di Verona poca testa e tanta mona
– le donne non sanno guidare
– le donne sono tutte troie, meno mia madre
– è’ l’uomo che deve andare dietro alla donna
– la troppa libertà delle donne le fa diventare tutte puttane
– marinai donne e guai
– donna schiava, zitta e lava
– la donna e’ preda, l’uomo cacciatore
– donna al volante pericolo costante-
– tira più un pelo di figa che un carro di buoi
– tira più un pelo di figa in salita che una coppia di buoi in discesa
– tira più un pel de pota che cent cavai che i trota
– pelo rosso cattiva lana
– rossa di capelli golosa d’uccelli
– le suore sono tutte brutte
– le suore sono tutte lesbiche
– le brave ragazze non fanno i pompini
– le ragazze che scrivono lettere sono brutte
– le ragazze di Bucarest hanno tutte l’AIDS
– le ragazze non sanno guidare l’auto
– oggi e’ pieno di froci perché le ragazze sono troppo troie
– le ragazze meridionali cercano marito
– meglio vivere in mutande che lavorarci
– la vita e’ un monopoli
– la vita e’ un monopoli
– i terroni vengono al nord a scopare le ragazze emancipate e poi tornano al sud a sposare le ragazze vergini
– le ragazze meridionali ti danno il culo per arrivare vergini al matrimonio
– il buon senso se c’è l’hai c’è l’hai, se non c’è l’hai non c’è l’hai


Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

hate hate
0
hate
confused confused
0
confused
fail fail
0
fail
fun fun
0
fun
geeky geeky
0
geeky
love love
0
love
lol lol
0
lol
omg omg
0
omg
win win
0
win
admin

Send this to a friend