Newsletter Contatto     Upload     Cerca
Caccia e pesca

Caccia e pesca

Visite: 1438

Caccia e pesca

Una donna si reca in un negozio di caccia e pesca per comprare una canna da pesca da regalare al marito per il suo compleanno. Nel negozio dietro la cassa l'unico impiegato è un tizio con gli occhiali scuri che guarda fisso nel vuoto. Sentendola entrare fa:
- Posso aiutarla?
La donna indicando un articolo del negozio:
- Certo, vorrei una canna da pesca per mio marito, mi può parlare di questa?
Il commesso le dice:
- Sono spiacente, signora, ma sono cieco e non posso vedere la canna a cui lei si riferisce. Tuttavia se la prende e me la porta qui io sono in grado di descrivergliela in base al rumore che fa.
La signora, incredula, prende la canna e la porta alla cassa dal commesso cieco. Questi la agita in aria e rapidamente dice:
- Questa è una Shimano Alivio, in carbonio, da 4 metri e 20, pesa 590 grammi ed è molto rapida e sensibile solo nel cimino. Costa 54 euro.
La signora dice:
- Eccezionale! - e prende un'altra canna.
Il commesso la agita e dice:
- Questa è una Mitchell Pro Surf, sempre in carbonio alto modulo, da 4 metri e 30, pesa solamente 160 grammi ed è divisa in 5 sezioni. Costa 121 euro.
Notevolmente colpita la signora decide di comprare la seconda canna ritenendola migliore. Mentre ripone la prima canna, la signora si lascia sfuggire una gran scoreggia rumorosa e puzzolente, ma pensa di non scusarsi con l'uomo dato che è cieco e che non ha idea di chi lei sia.
Il commesso batte lo scontrino e fa:
- Allora, sono 136 euro.
La donna sorpresa:
- Ma come? 136 euro? Lei mi aveva detto 121!!!
- Certo, signora, 121 euro per la canna, 10 euro per il richiamo dell'anatra e 5 euro per l'esca a base di vermi...

Abbonati al mio Feed  Seguimi su Facebook  Seguimi su Twitter